(Metodi di controllo)

Le prove vengono effettuate dai produttori, chi compra e tecnici incaricati.
Le prove fatte sono distruttive e anche di durezza.

Metodi di controllo

Sono tecniche di indagine che permettono di verificare se un'oggetto è corrispondente a quello dichiarato.
Ci sono tecniche moderne non distruttive, cioè sonon prove complementari, che non sostituiscono le prove meccaniche ecc.
I metodi sono:
Metodo radiologico

Questo metodo si basa sull' utilizzo dei raggi x.
I raggi x sono un'onda elettromagnetica.
Le informazioni importanti sono 2:
La frequenza è importante perchè determina il tipo di onda.
I raggi x possono penetrare all'interno di tutti i corpi e si propagano in modo rettilineo.
I raggi x vengono assorbiti dal corpo e dai materiali.

(Schema)

Dove la lastra è nera vuol dire che la radiazione è arrivata tutta la radiazione.
Dove è bianco è il punto in cui vengono assorbite.
Dov'è grigio, vuol dire che è arrivato ad una certa percentuale.
Sui metalli se ci sono difetti all'interno del materiale si vede sulla lastra.

Liquidi penetranti

Sono dei liquidi colorati che si usano per evidenziare i difetti superficiali.

(Schema)

C'è la variante a ultravioletti che illumina la zona in cui è presente il liqido.

PRO:
CONTRO:
ULTRASUONI

Il suono è un'onda di pressione che si sposta nello spazio.La frequenza va da 50\100 Hz a 15000\20000Hz

(Schema)

Se non ci son difetti si rilevano 2 picchi.
Se c'è un difetto si trovano dei picchi in mezzo.
L'eco iniziale è il picco che viene determinato dalla superficie d'appoggio.
L'eco di fondo rappresenta l'altra estremità del pezzo.
Se il segnale non è abbastanza forte non c'è l'eco di fondo.
La misura del tempo permette di determinare la lunghezza del pezzo.
La distanza tra gli echi permette di trovare dov'è il difetto.
ECO DEL DIFETTO = se è presente un difetto l'eco di fondo è più basso.

ULTRASUONI

Per generare un ultrasuono bisogna alzare la frequenza delle vibrazioni.
Si fa vibrare una membrana alla frequenza dell'.ultrasuono
Gli ultrasuoni si generano con:
Piezo elettrico= é la proprietà di alcuni cristalli (es. quarzo). Se si applica una differenza di potenziale il cristallo si contrae. Se lo comprimo il ccristallo genera differenze di potenziale. Il vantaggio del piezo elettrico é che non serve a una grande differenza di potenziale. Siccome si deforma poco può spostarsi molte più volte.
There are no comments on this page.
Valid XHTML :: Valid CSS: :: Powered by WikkaWiki