PROPRIETA’ DEI MATERIALI

si dividono in:


) Proprietà fisiche
) Proprietà chimiche
) Proprietà strutturali
) Proprietà meccaniche
) Proprietà tecnologiche

PROPRIETA’ FISICHE:
si dividono in:
-Massa volumica (massa unità volumica):
dipende da:

) Stato materia: la massa volumica cambia se il materiale è solido o liquido.
) Temperatura: la massa volumica cambia se ci sono contrazioni o dilatazioni del materiale
) Processi tecnologici: la massa volumica modifica la compattezza del materiale.
Es. Pt ~ 21,8 Kg/dm3, Al ~ 2,7 Kg/dm3 , Fe ~ 7,5 / 8 Kg/dm3 la massa volumica è diversa da materiale a materiale per gli elementi chimici puri.

- dilatazione termica: proprietà di un materiale di modificarsi in base alla temperatura.

- temperatura di fusione: è la temperatura di transizione tra lo stato solido e liquido di un materiale, cioè un materiale, ad esempio, fonde a 1000° C e si solidifica a 1000° C ma in realtà dipende anche la velocità, ecc.

) Materiali bassofondenti < 500° C
) Materiali mediofondenti < 1200° C
) Materiali altofondenti < 2000° C

- capacità termica: quantità di calore per innalzare di un grado centigrado la temperatura di un corpo
- conduttività termica: capacità di un corpo di trasportare calore ( buoni  metalli o cattivi conduttori)
- resistività elettrica: R = ρ * l/s ρ: resistività, cioè quanto un corpo è idoneo a trasportare corrente elettrica. Metalli buoni, isolanti pessimi.
-magnetismo: capacità di un materiale di influenzare un campo magnetico, esistono materiali paramagnetici, diamagnetici e ferromagnetici.
-ambiente: non è proprio una capacità, le proprietà fisiche sono influenzate dall’ambiente, il materiale può essere deteriorato, aggredito.

PROPRIETA’ CHIMICHE:
-Reazioni: capacità di diversi materiali di interagire tra loro, le reazioni possono essere:

) Dannose: ossidazione o corrosione al materiale grazie all’ossigeno o correnti elettriche.
) Utili: passivazione è uguale all’ossidazione solo che gli ossidi ( Fe + O  FeO) ricoprono il pezzo formando una patina per evitare che si stacchi altro materiale, quindi protezione.

PROPRIETA’ STRUTTURALI:
E’ la struttura atomica del materiale che può essere soggettiva a variazioni cioè da un reticolo a tipi di struttura più sofisticati:

) c.c.c. ( corpo cubico centrale) → si passa da uno all’altro
) c.f.c. (corpo cubico a facce centrate) (interscambiabili)
) e.c. ( esagonale compatto) → non interscambiabili

Il metallo cambia struttura in base alla temperatura (modifica proprietà materiale)
(≠ struttura ≠ comportamento)

PROPRIETA’ MECCANICHE:
Resistenza di un materiale a sollecitazioni esterne (es: resistenza o trazione)

PROPRIETA’TECNOLOGICHE:
La tecnologia si occupa dello studio dei materiali e delle lavorazioni, processi industriali, e si dividono in:
-Fusibilità: produzione di oggetti per fusione tramite processi (stampi) di plastica, ghisa.

) Scorrevolezza: se allo stato liquido se non scorre, il materiale non riempe lo stampo
) Temperatura di fusione:più la temperatura è bassa meglio è.
) Ritiro: deve essere nullo perché il materiale solidificandosi velocemente può creare rotture sulla superficie.
) Inalterabilità chimica: trasformazione di stato, il materiale deve mantenere le sue proprietà.
-Saldabilità: processo di unione di due o più elementi, l’unione avviene tramite la saldatura, processo per effetto della temperatura (riscaldamento materiali o unione).

) Struttura (alterazioni): è un’operazione rischiosa e pericolosa perché può alterare localmente il materiale il materiale, modificandone la struttura.
) Compattezza
) Compatibilità: i due materiali da saldare devono essere compatibili, a volte devono essere dello stesso materiale (≠ materiale, difficile saldatura)
) Resistenza (globale): un unione resistente può essere una saldatura fragile e spaccarsi.

-Plasticità: è la proprietà dei corpi a deformarsi senza rompersi, lavorazioni meccaniche

) Malleabilità:capacità di un materiale di trasformarsi in lamine
) Duttibilità: capacità di un materiale di trasformarsi in fili sottili
) Estrudibiltà (spinto oggetto) o trafilabilità (tirato oggetto): capacità di un materiale di passare attraverso un foro sagomato assumendo la sagoma del foro
) Imbattibilità: capacità di un materiale di deformarsi a freddo (stampaggio)
) Piegabiltà: capacità di un materiale di piegarsi
) Attorcigliabiltà: capacità di un materiale di formare un spirale
) Truciolabilità: capacità di un materiale di formare trucioli dopo una lavorazione come la tornitura o la fresatura
Questi punti sono concetti più specializzati (lavorazione) della plasticità perché essa abbraccia tutte le lavorazioni meccaniche (ampio argomento).
There are no comments on this page.
Valid XHTML :: Valid CSS: :: Powered by WikkaWiki