PROVE TECNOLOGICHE NON DISTRUTTIVE

Non esiste solo questo tipo di prove ma anche distruttive, meccaniche.
Prova di tipo tecnologico: il risultato è un numero dimensionale chiamato indice;
Prova di tipo meccanico: il risultato formato da U.M.
Esempio: Tecnologico: HBS 80, HBS=40  confrontando non si può dire che 80 è il doppio di 40 ma solo che il materiale 80 è più duro dell’altro.
Esempio: Meccanico: ơR=400[N/mm2], ơR’=200[N/mm2] → il materiale resiste 2 volte in più rispetto all’altro.

La prova tecnologica non distruttiva è di tipo convenzionale, cioè bisogna condurla secondo regole ben precise dettate dalla UNI (se fatta con un altro sistema sarà diverso il risultato rispetto ad altri sistemi) che prevede: carichi di F, =tempo, =macchine.

Vantaggi:
Svantaggi:

Proprietà di un materiale: DUREZZA

Il concetto di durezza è molto ampio e si può distinguere in (non sono tre cose diverse):
La durezza metallurgica consiste nella penetrazione del penetratore (materiale duro) in un corpo lasciando un’impronta che stabilisce l’indice di durezza. Quest’ ultimo può essere:
Modalità di durezza:
La macrodurezza può essere valutata secondo tre prove (mezzi e modalità ≠,= principio):

DUREZZA BRINELL


È dettata della UNI 10003-1. la macchina per la durezza è dotata di supporti per il pezzo, penetratore a forma di sfera (diametro unificato) acciaio temprato o duro, manovella per regolazione penetratore e per applicazione forza.
Il risultato sarà un’impronta a forma di calotta sferica (porzione di sfera) che sarà misurato nel proiettore di profili.


Disegno prova sfera Brinell




La sfera penetra nel pezzo
D = diametro sfera; d = diametro impronta(cerchio dall’alto)h = altezza impronta
Durezza Brinell: HB = F / S
HB: durezza Brinell
F: forza applicata al pezzo
S: superficie calotta
Per calcolare S non abbiamo una strumento ma ci serviamo di un sistema indiretto (calcoli)
S = π * D * h dove h non è possibile calcolarlo con strumento.

BD = √(altezza impronta)
AB2 = AC2 – CB2
AB = √AC2 – CB2
AB = √ (D/2)2 – (d/2)2 = D/2 - h
h = - √ (D/2)2 – (d/2)2 + D/2 = D/2 –  (D2 – d2) / 4 = D/2 – ½ D2-d2 = ½ (D – D2 – d2)
HB = F/S = F/(π * D * h) = F/ π * D * ½ (D – √D2 – d2) = 2F*/ π * D (D – √D2 – d2) in kg
Kg → N aggiungere 0,102(1/9,81)
There are no comments on this page.
Valid XHTML :: Valid CSS: :: Powered by WikkaWiki