Revision [191]

This is an old revision of TecMec3PgVenti made by TerzaB on 2007-06-06 13:16:48.

 

Saldatura H atomico:
il gas è l’idrogeno atomico. H2 (il gas) esce dalla torcia e per la presenza dell’arco viene ionizzato e le molecole se scindono H-H con un assorbimento di calore. I due atomi, usciti dall’arco, si uniscono cedendo calore. La temperatura dell’arco si alza ( T 4000° C), è possibile fondere materiali come il tugsteno (alto fondente). La saldatura ha un ottima finitura superficiale ma è costosa. L’idrogeno riduce qualunque ossido perché si combina con quest’ultimo.
H2


H H


H2


Saldatura per resistenza:
combinazione di resistenza elettrica e di saldatura per pressione (I + p) dove I produce riscaldamento e p unisce la lamiera saldando per sovrapposizione.

Disegno pag 20 saldatura per resistenza

Rt = Σ R1,P = V * I = R * I2 (potenza assorbita),Q = P * t = R * I2* t
(quantità di calore degli elettrodi uniti)

Fasi:
Questo tipo di saldatura applica un sistema automatico. Gli elettrodi sono in rame per evitare l'interferenza con l'acciaio. Con questa saldatura posso saldare divrsi materiali. Lo spessore della lamiera va da 0.25 a 12 mm.

Saldatura per rilievi:
La forma del giunto della saldatura è il rilievo della saldatura, cioè dove circola corrente. Questa saldatura è semplice, ha una buona qualità e sicurezza del giunto.

Saldatura per scintillio:
I lembi degli oggetti si riscaldano o meglio diventano pastosi grazie all'effetto del scintillio, poi si uniscono i due oggetti per trazione. Non occorre preparare i lembi.
Esistono anche metodi di saldatura moderni (si può anche tagliare): punto di vista fisico: campo elettromagnetico
LUCE: LASER:
There are no comments on this page.
Valid XHTML :: Valid CSS: :: Powered by WikkaWiki