- metodo ultrasonico: il suono ha una frequenza 10-30 MHz, il principio di funzionamento è uguale al metodo radiografico. L’apparecchio è poco costoso, uso comune.
Disegno apparecchio ultrasuoni
Preso il pezzo, applico l’apparecchio dove 1 è un emettitore (emette ultrasuoni → onda propaga il suono), 2 è un ricevitore (emissione ultrasuoni). Se metto 100 e arriva 100 non ci sono barriere (difetti). Il ricevitore è collegato a un display (mostra onda). L’errore si visualizza perché i suoni si propagano costanti e se non è costante è errore.


PRODUZIONE ACCIAIO

METALLI E LEGHE
I metalli è una particolare serie di elementi chimici (nella tabella periodica costituiscono l’80%) e sono tutti allo stato solido a temperatura ambiente eccetto il mercurio. I metalli hanno un aspetto lucente, conducono corrente e calore.
I metalli sono sottoforma minerale, si estraggono in minerali dalle miniere..
Essi non sono puri ma in leghe perché con le leghe abbiamo maggiori caratteristiche.
Fe: elemento chimico acciaio: lega ferro-carbonio
Il ferro è pesante, conduce corrente e calore, ha proprietà magnetiche, ci sono diversi tipi di strutture allotropiche Fea, Feg, Fed, proprietà meccaniche Gr = 170 ¸240
[N/mm2] se lega 6-7 volte superiore, A= 40-50 %, durezza Brinnel= 50-60. Il ferro non resiste solo se la lega resiste.
In natura è minerale di ferro e viene classificato in base a quato ferro c’è:
povero 20/30% medio 30-45% ricco >45%
lavoro possibilmente i ricchi perché la procedura di estrazione è la stessa.
Magnetite 72% ferro ematite 68% ferro
Tolto il ferro resta il minerale e impurità (zolfo, piombo) → sono un problema nell’estrazione del ferro.
L’acciaio è difficile da produrre perché cambiale caratteristiche a seconda della quantità di ferro e piombo e si dividono in elementi nocivi e alliganti.

PREPARAZIONE MINERALI:
- frantumazione: pietra estratta, si frantuma in pezzi piccoli perché i materiali devono avere le stesse dimensioni
- vagliatura: frazioniamo i minerali, cioè li dividiamo in diametri
- concentrazione: aumento concentrazione di ferro (eliminiamo altri elementi)
- omogeneizzazione: isolare i minerali per caratteristiche omogenee
- agglomerazione: prendiamo pezzi di minerali e li mettiamo insieme, cioè li uniamo con coke e fondente ( facilitano le reazioni chimiche) a T= 1000° e ottengo dei bricchetti (mattoncini).
In alternativa l’agglomerazione c’è:
- pellettizzazione: formazione pellets (forma sferica) → facilmente avvolta da gas.
There are no comments on this page.
Valid XHTML :: Valid CSS: :: Powered by WikkaWiki