PROVE DISTRUTTIVE

MECCANICHE (resistenza a rottura, a torsione)
TECNOLOGICHE (riguarda proprietà tecnologiche dei materiali)
Saldabilità
Plasticità
Fusibilità

TIPOLOGIA:
Convenzionale: quando si seguono delle convenzioni che sono uguali per tutti

Simulata: quando vado in laboratorio e porto le stesse situazioni (svantaggi: costosa)

Reale: è sollecitata con i carichi reali della macchina (svantaggi: devo portarla in laboratorio, costosa, devo portare in laboratorio le attrezzature)


VARIAZIONE DI CARICO:
Statica: carico costante o variabile (in minuti)

Dinamica: carico istantaneo (in secondi), es: urto

Periodica: ogni periodo di t ha la stessa variazione (grafico con esempio di variazione periodica)

Scorrimento (viscosità): attrito interno


SOLLECITAZIONE:
Trazione (compressione)
Flessione
Torsione
Taglio

Tre tipi:
Semplice (1 solo tipo)
Composta (più tipi assieme)
Derivata (si ottiene in modo indiretto)


PROVA DI ROTTURA A TRAZIONE STATICA
E’ una prova distruttiva
Meccanica
Semplice
A trazione
Variazione di carico statico

Prova convenzionale UNI 10020-1

Il materiale ci permette di sapere: resistenza
deformazione
elasticità
la prova si fa: collaudo (la fa il produttore)
contestazione (la fa il cliente che la compra)



There are no comments on this page.
Valid XHTML :: Valid CSS: :: Powered by WikkaWiki